logo ufficiale Democrazia Cristiana
FORUM della D.C.
 ENTRA 
lista di link interni
collegamento alla pagina delle news della DC
collegamento alla pagina delle news della DC
collegamento alla pagina dei Giorni Insieme
collegamento alla pagina del partito
collegamento alla pagina dell'organigramma
collegamento alla pagina dei dipartimenti
collegamento alla pagina dell'organizzativo
collegamento alla pagina dicono di noi
collegamento alla pagina dei movimenti
collegamento alla pagina delle adesioni alla dc
collegamento alla pagina dei documenti
collegamento alla pagina della tua posta
collegamento alla pagina del futuro e memoria
collegamento alla pagina dei contatti
collegamento alla pagina della galleria fotografica
collegamento alla pagina dei Video della DC
lista di link esterni
collegamento alla pagina dei link dei ministeri italiani
collegamento alla pagina dei link delle istituzioni regionali
collegamento alla pagina di ulteriori link istituzionali
lista di link esterni
collegamento alla pagina dei link ai quotidiani italiani ed esteri
collegamento alla pagina dei link consigliati
al sito della Famiglia Cristiana Online
al sito dell'Avvenire giornale online

 
VICENDE GIUDIZIARIE


collegamento alle vicende giudiziariecollegamento ai liberi e forticollegamento agli organi di garanzia

Area delle vicende giudiziarie


PRIMA PUNTATA

Per la gioia (o la rabbia) di tutti gli invidiosi Vi comunico che anche oggi è stata segnalata la disponibilità di una quindicina di persone ad impegnarsi attivamente nella DEMOCRAZIA CRISTIANA. Riguardano il Piemonte, la Toscana, la Liguria, la Campania ed il Lazio. Abbiamo provato a dire loro di rinunciare, che non ne vale la pena, che è meglio per loro riposarsi, divertirzi, oziare invece che ad impegnarsi nella DEMOCRAZIA CRISTIANA, per il bene comune..... MA NIENTE DA FARE ....loro insistono a volersi iscrivere alla D.C. e ad impegnarsi attivamente in questo partito. Abbiamo provato a dire loro che da noi la tessera costa 10 euro all'anno, 5 euro se sei giovane o anziano o di una categoria speciale....costa addirittura 50 euro se sei un dirigente nazionale o regionale...che invece da Cugliari non si paga niente con il suo Comitato scalcagnato ... niente da fare insistono a vollersi iscrivere ed impegnare nella Democrazia Cristiana. E va beh...che ci possiamo fare...di fronte a tanta coggiutaggine non posiamo che arrenderci... Pero' una cosa sia chiara..mica possiamo stare qui a fare le nomine fino a tarda notte...eh? Le facciamo un po' alla volta...e quindi nei prossimi giorni arriveranno le ufficializzazioni... E poi nel frattempo gli iscritti costituiranno le sezioni...i direttivi... ecc. ecc. come lo Statuto vigente della Democrazia Cristiana ( quello della D.C. che è sempre esistita, in quanto non è mai stata sciolta ....) prevede ! Avete letto bene cari pozzi di scienza di Potenza, Cugliari, Lisi and company? La D.C. non è mai stata sciolta... quindi è sempre esistita..perche' - recita la sentenza dellaCorte di
Cassazione a sezioni unite - quella delibera del Consiglio nazionale di data 19 gennaio 1994 era nulla...anzi tamquam non esset...come non fosse mai esistita (tradotto dal latino...). Ergo...se quella delibera non è mai esistita e quindi non è mai stata efficace .... la Democrzia Cristiana - in tutti questi anni - ha continuato a vivere e ttuti coloro che hanno compiuto atti nel rispetto dello Statuto della Democrazia Cristiana (tuttora e sempre vigente) non hanno compiuto atti illegittimi ma pienamente legali. I tesseramenti fin qui fatti negli anni sono validi anche perché si sono basati sugli atti fin qui compiuti dal Comitato (o meglio dai Comitati nazionali degli iscritti 1992/1993) che in tutti questi anni si sono battuti ed hanno permesso di raggiungere l'obbiettivo da tanti (se non da tutti) agognato che era quello di mantenere in vita la Democrazia Cristiana. Se andiamo con la mente al passato dobbiamo constatare che il Comitato degli iscritti 1992/1993, a cui giustamente si vuol fare riferimento quale titolare del diritto di potestà sull'egida della Democrazia Cristiana non è nato a Bari nell'ottobre del 2012 né a Potenza nel gennaio (?) del 2013. E' nato immediatamente dopo la scellerata delibera del Consiglio nazionale del 19 gennaio 1994 sotto la guida del duo Martinazzoli/Rosa Russo Iervolino ed ha trovato i suoi alfieri iniziali in Piccoli, Carrara, Ciocci ed altri che fin dall'inizio (nella sede di Via Ennio Quirino Visconti prima e di piazza del Gesù) poi hanno cercato in tutti i modi di tenere in vita la fiammella della Democrazia Cristiana in quegli anni difficilissimi per noi. Poi ricordo l'elezione a Segretario nazionale D.C. dell'On. Carlo Senaldi (settembre 1998) e poi - alla scomparsa dell'On. Flaminio Piccoli (13 aprile 20009 un altro periodo assai procelloso superato con l'aiuto dell'On. Clelio Darida prima e poi di nuovo dell'On. Carlo Senaldi, coadiuvato dall'On. Russo e dal sottoscritto. Arriviamo quindi alla fase decisiva costituita dall'Assemblea nszionale della Democrazia Cristiana (composta da iscritti del 1992/1993) guidata ed ispirata dall'Avv. Bruno Panizzo del foro di Udine svoltasi all'Hotel Palatino a Roma il 3/4 luglio 2002. Quello è stato il momento dirimente in cui gli iscritti del 1992/1993 elessero i propri organismi direttivi (nella fattispecie Angelo Sandri Segretario nazionale, On. Carlo Senaldi Presidente nazionale e Giancarlo Travagin Segretario amministrativo nazionale D.C.) e da quell'Assemblea scaturì il Consiglio nazionale della Democrazia Cristiana che diede mandato al Segretario politico ed al Segretario amministrativo di presentare al Tribunale di Roma un atto di citazione contro il CDU che dopo svariate peripezie e passati parecchi anni (2002-2010) alla fine della fiera...ha prevalso contro tutto e contro tutti. (fine della prima puntata).
anni: 2013