logo ufficiale Democrazia Cristiana
FORUM della D.C.
 ENTRA 
lista di link interni
collegamento alla pagina delle news della DC
collegamento alla pagina delle news della DC
collegamento alla pagina dei Giorni Insieme
collegamento alla pagina del partito
collegamento alla pagina dell'organigramma
collegamento alla pagina dei dipartimenti
collegamento alla pagina dell'organizzativo
collegamento alla pagina dicono di noi
collegamento alla pagina dei movimenti
collegamento alla pagina delle adesioni alla dc
collegamento alla pagina dei documenti
collegamento alla pagina della tua posta
collegamento alla pagina del futuro e memoria
collegamento alla pagina dei contatti
collegamento alla pagina della galleria fotografica
collegamento alla pagina dei Video della DC
lista di link esterni
collegamento alla pagina dei link dei ministeri italiani
collegamento alla pagina dei link delle istituzioni regionali
collegamento alla pagina di ulteriori link istituzionali
lista di link esterni
collegamento alla pagina dei link ai quotidiani italiani ed esteri
collegamento alla pagina dei link consigliati
al sito della Famiglia Cristiana Online
al sito dell'Avvenire giornale online

Notizia di prima pagina
Il 15 novembre 2017 sarà senz’altro ricordata come una data di estrema importanza nella storia della Democrazia Cristiana italiana ! Infatti in tale data i dirigenti apicali delle cinque forze politiche più importanti che si richiamano espressamente alla esperienza politico/giuridica della Democrazia Cristiana storica si sono incontrati a Roma per sottoscrivere l’accordo che sancisce la riunificazione nella Democrazia Cristiana delle rispettive presenze politiche ed organizzative dei loro partiti/movimenti politici. Allo storico incontro, che si è svolto presso i locali di “Palazzo Grassi”, in Via Merulana 60, a Roma, erano presenti il Sen. GIANNI FONTANA (Verona), in rappresentanza dell’Associazione Democrazia Cristiana (ex Assemblea nazionale svoltasi a Roma in data 27-02-2017); il dott. ANGELO SANDRI (Udine), quale Segretario politico nazionale del partito della Democrazia Cristiana (ex XXIII Congresso nazionale D.C. - Roma 8/9 luglio 2017): l’Avv. RAFFAELE CERENZA (Udine), quale Presidente dell’Associazione Iscritti D.C. 1993; il dott. FRANCO DE SIMONI (Udine), quale Presidente dell’Associazione Democrazia Cristiana del Terzo Millennio; il dott. PAOLO MAGLI (Roma), quale Coordinatore nazionale del Movimento politico Libertas. I firmatari dell’accordo hanno ribadito la volontà politica e giuridica dei rispettivi movimenti politici da loro rappresentati per una riunificazione nella Democrazia Cristiana, intesa come la continuazione del partito che fu di don Sturzo, De Gasperi ed Aldo Moro, nel rispetto ed in sintonia con la storica sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite n. 25.999 del dicembre 2010 con la quale è stato sentenziato in maniera inappellabile che la Democrazia Cristiana non è mai stata sciolta in maniera legittima e che pertanto è tuttora in vita. Da qui la volontà politica, giuridica ed operativa dei cinque soggetti firmatari dello storico accordo di impegnarsi nel rilancio della Democrazia Cristiana, con il proprio nome ed il proprio simbolo, facendo esplicito riferimento allo Statuto vigente della D.C. - Per favorire inoltre la effettiva cooperazione tra i vari soggetti politici che intendono procedere alla riunificazione nell’unico partito della Democrazia Cristiana è stata decisa la costituzione immediata di un Direttivo comprendente 9 dirigenti tra cui i cinque firmatari che hanno sottoscritto lo storico accordo. Si prevede che già dagli inizi della prossima settimana esso si metterà all’opera in maniera alacre, vista la mole del lavoro da svolgere. Obbiettivo principale che ci si è posti è quello di arrivare in tempi brevi alla celebrazione di un nuovo Congresso unitario che poter dirimere anche gli aspetti politici e programmatici che attendono la Democrazia Cristiana nell’immediato futuro. E’ stata fatta una previsione per il gennaio del 2018. Chiaramente la ritrovata unità politica ed operativa sarà prodromica anche al superamento dei vari contenzioni giuridici che anche nel recente passato hanno appesantito l’attività dei vari movimenti politici che si richiamano alla Democrazia Cristiana storica. La summenzionata unità di intenti sarà sicuramente un forte volano per la ripresa della presenza della Democrazia Cristiana in Italia e sono molteplici i segnali di gradimento per questa unitarietà di intenti anche in termini di rinnovata adesione al partito dello scudocrociato. E’ stata infatti ribadita la volontà di aprire le porte a tutti i democristiani di buona volontà favorendo una utile riaggregazione attorno ai valori fondanti della Democrazia Cristiana e nel rispetto delle regole statutarie cosi’ già sottolineato. Già mercoledì pomeriggio erano presenti alcuni gruppi politici che hanno manifestato la loro intenzione di aderire all'accordo per la riunificazione e con cui nei prossimi giorni verrà perfezionata tale disponibilità. In questo senso verranno attuate ulteriori interessanti iniziative con lo spirito di allargare il più possibile la base del partito all’insegna del motto degasperiano < Se saremo uniti, saremo forti; se saremo forti, saremo liberi ! >. Ufficio stampa della Democrazia Cristiana per: Gianni Fontana – Angelo Sandri – Raffaele Cerenza - Franco De Simoni - Paolo Magli www.democraziacristianaonline.info Obbiettivo principale che ci si è posti è quello di arrivare in tempi brevi alla celebrazione di un nuovo Congresso unitario che poter dirimere anche gli aspetti politici e programmatici che attendono la Democrazia Cristiana nell’immediato futuro. E’ stata fatta una previsione per il gennaio del 2018. Chiaramente la ritrovata unità politica ed operativa sarà prodromica anche al superamento dei vari contenzioni giuridici che anche nel recente passato hanno appesantito l’attività dei vari movimenti politici che si richiamano alla Democrazia Cristiana storica. La summenzionata unità di intenti sarà sicuramente un forte volano per la ripresa della presenza della Democrazia Cristiana in Italia e sono molteplici i segnali di gradimento per questa unitarietà di intenti anche in termini di rinnovata adesione al partito dello scudocrociato. E’ stata infatti ribadita la volontà di aprire le porte a tutti i democristiani di buona volontà favorendo una utile riaggregazione attorno ai valori fondanti della Democrazia Cristiana e nel rispetto delle regole statutarie cosi’ già sottolineato. In questo senso verranno attuate ulteriori interessanti iniziative con lo spirito di allargare il più possibile la base del partito all’insegna del motto degasperiano < Se saremo uniti, saremo forti; se saremo forti, saremo liberi ! >. Ufficio stampa della Democrazia Cristiana per: Gianni Fontana – Angelo Sandri – Raffaele Cerenza - Franco De Simoni - Paolo Magli www.democraziacristianaonline.info www.democraziacristiana.eu